Fj-FREENEWS DALL’UMBRIA E NON SOLO!

agosto 31, 2009 alle 5:36 pm | Pubblicato su contribuisci anche tu, eventi, FIERA DEI SOPRASTANTI 2008, fotojournal di Mariolina Savino | Lascia un commento
Tag: , , ,

Trevi, 31/08/2009

Trevi: trasporto scolastico 2009-2010

I genitori degli alunni delle scuole dell’Infanzia, Primaria e Secondaria di primo grado, che intendono fruire del servizio di trasporto per l’anno scolastico 2009-2010 devono presentare domanda al più presto compilando l’apposito modello, scaricabile dal sito http://www.comune.trevi.pg.it , che deve essere presentato presso lo Sportello del Cittadino. Per altre informazioni:
Dott.ssa Daniela Benedetti, tel. 0742 3321

Prov. Perugia, 31/08/2009

Caccia – Preapertura il 2 e il 6 settembre – Tutti i dati su appostamenti, specie cacciabili e ripopolamenti

30 pattuglie per la vigilanza – Guasticchi “Ruolo forte e attivo della Provincia su questo fronte”.

Saranno 28.569 i cacciatori che si muoveranno nella provincia di Perugia nei giorni della preapertura della caccia previsti per mercoledì 2 e domenica 6 settembre ’09. A questi si aggiungeranno inoltre 4.347 cacciatori (ulteriore ambito) e 2.348 (fuori regione). Lo ha annunciato in conferenza stampa nel Palazzo della Provincia stamane il Presidente Marco Vinicio Guasticchi in quale ha sottolineato che “la Provincia avrà un ruolo nuovo su questo fronte, non più di mediazione, ma forte e attivo, con un coordinamento sempre più stringente legato alla programmazione”. “Un approccio nuovo – ha detto Guasticchi – con un cambio di marcia. La Polizia Provinciale, che verso ottobre vanterà una nuova organizzazione, avrà il suo giusto ruolo nell’ambito del controllo venatorio e del controllo del territorio, accanto alle Guardie Volontarie”.

Foligno, 31/08/2009

Acquistato il centrocampista Sciaudone

Il Foligno Calcio annuncia di aver ingaggiato Daniele Sciaudone, centrocampista classe 1988, dal Taranto.
Sciaudone arriva a Foligno a titolo temporaneo con la formula del prestito con diritto di riscatto.

Foligno, 31/08/2009

Pubblicata l’ottava edizione della guida storico-artistica della Valle Umbra

Il STA (Servizio Turistico Associato) ha presentato la nuova guida storico-artistica della Valle Umbra edita in 20 mila copie comprendenti tematiche riguardanti la storia, l’arte, la cultura e la tradizione dei Comuni di Foligno, Bevagna, Gualdo Cattaneo, Montefalco, Nocera Umbra, Sellano, Spello, Trevi e Valtopina. Si tratta di un volumetto di quaranta pagine che per ognuno dei nove Comuni mette in evidenza anche i luoghi da vedere e da conoscere per prestigio e rilevanza nel centro storico e nei dintorni. Di seguito vengono messi in evidenza attraverso una cartina e testi che ne descrivono le caratteristiche, le Comunità montane e i Parchi compresi all’interno della Valle Umbra: Comunità montana dei Monti Martani e del Serrano, Comunità Montana del Monte Subasio, il Parco del Monte Subasio e il Parco di Colfiorito.

Magione, 31/08/2009

Ancaelle: stanno scomparendo gli affreschi della chiesa più antica del Trasimeno

Appello del Comune di Magione alla proprietà: «Intervenire subito»

«È probabilmente la più antica chiesa del Trasimeno, uno scrigno contenente le più arcaiche testimonianze della civiltà nel nostro comprensorio. Le ripetute infiltrazioni d’acqua rischiano però di cancellarne i bellissimi affreschi: per questo chiediamo al Collegio Pio della Sapienza, proprietario dell’immobile, di intervenire con urgenza per salvare questi preziosi beni storico artistici». È con queste parole che Giacomo Chiodini, assessore alla cultura di Magione, lancia l’allarme sulla situazione di grave degrado in cui versa Santa Maria di Ancaelle nel borgo lacustre di Sant’Arcangelo. Una chiesa, di proprietà del Collegio Pio della Sapienza, dedicata alla Madonna menzionata per la prima volta nell’XI secolo e che recenti studi da parte dello studioso Gianfranco Cialini attestano essere addirittura un antico luogo di culto degli Etruschi.

Giano dell’Umbria, 31/08/2009

Domenica 30 agosto 2009 “Arte nei Castelli”

L’Umbria riserva sorprese a non finire . Le piccole città di cui è composta sono scrigni colmi di attrazioni storiche , artistiche , musicali e culturali . Giano Dell’Umbria , da questo punto di vista , è al top della classifica regionale . Durante tutto il mese di agosto ci sono stati mille motivi per venirla a visitare anche grazie all’evento “ Arte nei Castelli “ . Il pomeriggio di domenica 30 agosto , nello splendido cortile del castello di Morcicchia , si è esibito in concerto il “ Vibraharp Duo “. L’ensemble , composta da Maria Chiara Fiorucci ( arpa ) e Fabrizio D’Antoni ( vibrafono ) , nasce nel 2008 dall’incontro di due musicisti umbri con il desiderio di fondere strumenti particolari e di offrire al pubblico una proposta fresca , nuova e accattivante .

Perugia, 31/08/2009

Alla Rocca Paolina – La creatività e il sogno di Marcello Biagiotti

4 sezioni: pittura, scultura, grafica e ceramica con 130 opere in esposizione.

Una mostra che restituisce all’opera di Marcello Biagiotti il merito che gli spetta. Un artista perugino, dalla creatività onirica e surreale, che è rimasto tra le quinte del panorama umbro e che è più conosciuto e famoso nelle altre regioni e all’estero che non qui. “Ma oggi – come lui stesso ha annunciato nel corso della inaugurazione (sabato scorso) della sua personale, presso il CERP – Centro Espositivo della Rocca Paolina a Perugia – sono riuscito, grazie alla Provincia, ad esporre in casa mia, di cui ho sempre avuto molta nostalgia durante le mostre che ho allestito fuori”. L’evento artistico è infatti promosso e organizzato dall’Assessorato alla Cultura della Provincia di Perugia e curato dai critici Antonio Carlo Ponti e Paolo Nardon: pittura, scultura, grafica e ceramica sono le quattro sezioni di cui si compone. Nella varie sezioni sono presenti complessivamente 130 opere che vanno dal 1970 al 2009.

Umbria, 31/08/2009

Bollettino ufficiale regione Umbria n. 36: pubblicazione avvisi e bandi di concorso

Nel Bollettino Ufficiale della Regione Umbria n. 36 (parte terza) di domani, martedì 1 settembre, sono pubblicati i seguenti avvisi e bandi di concorso.
Comune di Orvieto:
– concorso pubblico, per titoli ed esami, per la copertura di n. 1 posto di dirigente a tempo indeterminato per il settore Finanza cassa e bilancio.
Azienda ospedaliera Perugia:
– avviso pubblico, per titoli e colloquio, per l’assunzione a tempo determinato di dirigente medico di cardiologia (Area medica e delle specialità mediche) con particolari competenze nella diagnosi e nel trattamento dello scompenso cardiaco avanzato, delle sindromi coronariche acute e della diagnostica strumentale non invasiva.
Azienda ospedaliera “Santa Maria” Terni:
– graduatoria concorso pubblico a n.1 posto di dirigente medico disciplina di igiene, epidemiologia e sanità pubblica.

Bevagna, 31/08/2009

Bevagna: A.C.D. Estrazione a premi

La sera di domenica 30 agosto , all’interno del parco Filippo Silvestri , si è svolta l’estrazione della “ Lotteria Gialloblu “ organizzata dalla associazione calcio dilettantistico di Bevagna ( A.C.D. ) . Il titolare del biglietto numero 001421 ha vinto una Citroen C1 ( da ritirare presso la concessionaria Pascucci di Foligno ) ; il possessore del tagliando numero 006517 si è aggiudicato un tv color Samsung LCD ( da ritirare presso Telemania di Bevagna) ; al biglietto numero 002693 va una bicicletta uomo/donna ( da ritirare presso ACD Bevagna ) ; al tagliando numero 000068 corrisponde un cellulare Nokia ( da ritirare presso Telemania di Bevagna ) ; al biglietto numero 000555 un lettore DVX ( da ritirare presso Telemania di Bevagna ). 

Foligno, 31/08/2009

Torna il palio di San Rocco

Appuntamento domani, martedi’ 1 settembre, ore 22
In piazza san Domenico.

“…lo Palio che se corre cum li asini per honore et bonificatione de la cità…”: è ovviamente il Palio di San Rocco e questa è la dicitura con cui anche in questa occasione l’Ente Giostra della Quintana presenta il tradizionale appuntamento organizzato dal Rione Cassero per domani, lunedì 1° settembre, alle ore 22 in piazza San Domenico. Inserito a pieno titolo nel cartellone ufficiale degli eventi collaterali della Giostra della Quintana di Foligno, il “Palio di San Rocco” è una di quelle manifestazioni entrate nel cuore dei folignati. E facile dunque prevedere che ancora una volta, domani sera ci sarà il gran pienone di sempre per assistere alla sfida tra i rioni nella goliardica Corsa dei Somari. In premio ci sarà il palio dipinto da Stefano Brunelli da assegnare al termine della gara articolata in due manches e in una finale.

Foligno, 31/08/2009

Gareggiare dei convivi, al via la kermesse di alta gastronomia secentesca

Fiera dei soprastanti, il presidente Metelli: “ancora un successo strabiliante, tantissimi turisti”.

Il primo consuntivo riguarda la Fiera dei Soprastanti, l’evento di apertura della Giostra della Quintana settembrina che domenica scorsa per sette ore ha affollato il centro storico di Foligno. Ed è un bilancio estremamente soddisfatto quello che traccia il presidente dell’Ente Giostra, Domenico Metelli: “Un altro successo strabiliante per questa manifestazione che rappresenta ormai un evento di punta nel cartellone annuale della Quintana. Da una parte il lavoro della Commissione Artistica, guidata dall’architetto Stefano Trabalza, per rendere sempre più coevo al suo periodo di riferimento, il Seicento, questo mercato che può considerarsi unico nel panorama italiano; dall’altro le migliaia di visitatori che nell’arco dell’orario di apertura hanno affollato gli splendidi scorci di centro storico scelti come location della Fiera.

Foligno, 31/08/2009

Valerio Conti spiana la salita di Cancellara

Sono stati 108 i partenti nella gara organizzata dal locale Circolo ricreativo e dall’Us Bovara. L’allievo della Guazzolini Coratti si impone a Sant’Eraclio nell’8° Memorial Giancarlo e Claudio Ceppi.

L’allievo Valerio Conti della Guazzolini-Coratti doma la salita di Cancellara e si aggiudica così l’8° “Memorial Giancarlo e Claudio Ceppi”, organizzato a Sant’Eraclio di Foligno dal locale Circolo ricreativo e dall’Us Bovara. Tutto accade nei tre chilometri finali dell’ascesa. Il primo ad attaccare le rampe di Cancellara è Simone Piccinni della Sezze Ortopedia Salati, rimasto da solo al comando al chilometro 63. Dietro di lui ci sono Mattia Lupini della Gubbio Ciclismo Mocaiana e poi altri dieci inseguitori: Alessandro Berlati della Pol. Fiumicinese Fait Adriatica, Abdyl Luzi e Amedeo Lorenzini della Recanati Marinelli Cantarini, Marco Frezza e Mauro Zangrilli dell’Anagni Cicli Nereggi, Gennaro Rennella dell’Imperiale Grumese, Michele Cardinali della Rinascita, Riccardo Luzi dell’Us Bovara, Luca Cagnoli dell’Uc Petrignano e Lorenzo Marinozzi de La Montagnola. Alle loro spalle viaggia il gruppo compatto, al cui interno c’è Conti.

Foligno, 31/08/2009

Consulenze, il sindaco Mismetti replica a Mantucci

Il sindaco di Foligno, Nando Mismetti, definisce “un atto di sciacallaggio politico” l’interrogazione di Daniele Mantucci (Rinnovamento) a proposito di “una consulenza prevista dal Consiglio comunale”.
“Tutti sanno, anche Daniele Mantucci, che il sindaco può nominare , nel proprio staff, senza limiti di spesa, professionisti per l’intera durata della legislatura. Se avessi voluto nominare questo giovane, l’avrei potuto fare legittimamente”. Per Mismetti “è un modo di fare politica che non mi appartiene ed è stato sconfitto pesantemente dall’elettorato. Nonostante questi tentativi di gettare veleni, ribadisco che il mio impegno è rivolto, in un periodo di crisi e difficoltà, a lavorare perché ci sia un impegno comune per risolvere i problemi della città e contribuire allo sviluppo di Foligno”.

Foligno, 31/08/2009

Cristina Del Basso (grande fratello) alla cena propiziatoria del Rione la Mora

Accolta da super-star, una sorpresa di Metelli.

Una mora d’eccezione per la festa del rione La Mora. Cristina Del Basso, 22 anni, protagonista del reality “Grande Fratello” di Canale 5, edizione 2009, ha partecipato sabato sera alla Cena Propiziatoria del rione La Mora. Un “regalo” a sorpresa del presidente Domenico Metelli al priore Decio Barili (nella foto con la gentile ospite). Per la maggiorata di Como – corpo da pin up, ironia di un cartone animato e intelligenza di una donna moderna – accoglienza da superstar da parte dei contradaioli del Gelso.
Cristina Del Basso (Grande Fratello) è stata accolta al rione La Mora dal presidente dell’Ente Giostra della Quintana di Foligno, Domenico Metelli e dai magistrati Fernando Fucinese, Stefano Trabalza e Giovanni Bosi, oltre che dal priore Decio Barili. Alla Cena propiziatoria della contrada del Gelso hanno partecipato anche gli assessori Elia Sigismondi e Christian Napolitano.
Cristina si è subito distinta per la sua simpatia e non ha lesinato di mettersi in posa per gli scatti fotografici di tutti i suoi fans. In breve la notizia della presenza della gieffina ha fatto il giro della città e tanti sono accorsi per vederla. Sono arrivati persino da una festa di addio al celibato. Per il prossimo novello sposo una serata indimenticabile grazie alla classica foto-ricordo accanto a Cristina.

La carta d’identità di Cristina Del Basso:
Stato civile: nubile
Altezza: 173 cm
Peso: 57 kg
Occhi: castano scuro
Capelli: neri
Segni particolari: una sesta come misura di reggiseno
Segno zodiacale: toro

Italia, 30/08/2009

Riflessioni sulla scuola: dialetto e religione, le ultime sfide

Ass. LaperugiachevogliAmo

Nel 1975, dalle colonne del “Corriere della Sera”, Pasolini lanciava la sua ennesima provocazione: l’abolizione della scuola obbligatoria fin quando non fossero giunti tempi migliori. Se avessimo seguito quel consiglio probabilmente la nostra scuola sarebbe ancora chiusa.
I tempi che si preannunciano non sono dei migliori grazie alle entusiastiche proposte di riforma portate avanti dai “nostri” (ma non troppo) ministri. una tra le ultime idee è stata lanciata dal noto pedagogo Umberto Bossi che propone lo studio dei dialetti nelle scuole. Ciò che però appare chiaro da non pochi sondaggi è che una delle bestie nere degli studenti italiani è proprio la grammatica… probabilmente la cosa migliore da fare sarebbe POTENZIARE proprio quest’ultima materia invece di sommarla ad un non troppo utile studio della tradizione dialettale. È di pochi giorni fa la notizia che alcune università italiane hanno dato il via a dei corsi estivi di “alfabetizzazione” (come riportano con tono allarmistico molti giornali). «Bisogna ricostruire un minimo di conoscenze indispensabili alla frequenza delle lezioni.

Annunci

Lascia un commento »

RSS feed for comments on this post. TrackBack URI

Rispondi

Effettua il login con uno di questi metodi per inviare il tuo commento:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.
Entries e commenti feeds.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: