Fj- LU ZUCCHIRIFICIU di Claudio Bianchini

agosto 19, 2010 alle 2:04 pm | Pubblicato su CURIOSITA', GIORNALINO DELLE PICCOLE UMBRIE, REDAZIONEJOURNAL, tutto foligno | Lascia un commento
Tag: , , ,

FOLIGNO JOURNAL- Nella ph di Mariolina Savino Claudio Bianchini e famiglia

LU ZUCCHIRIFICIU


Me ‘ffaccio da le mura

e smiccio ‘sta vruttura:

è lu zucchirificiu

‘n matonnone t’etificiu.

‘Na vorda, ce faciamo li paini

portàa da faticà…e li quattrini.

Assea è ‘rmastu ‘n cingiu, scargagnatu,

como se quarghidunu, l’aesse vommardatu.

Suciu, sfattu, ‘bbandonatu,

como ‘n vicchjttu sdelommatu.

Strugghje lo core…purittu

nun c’ha più manco lu tittu!

Lu duvrjono vuttà ghjò

ma…ce penseronno ‘ngò.

Pare vruttu…nò sta vene,

sta ghjò dello, finchè tene…

Ce staria tando da fane,

ma lu lassono campane!

‘N pjono versu de scarcallu

troppi caùli stonno ‘n ballu.

Tra la Coppe, e lu Comune

sò passate cendo lune.

‘Mbiccia e ‘mbroja pe ‘n fa danni

c’armarrà n’andri cend’anni.

Prima armeno dia ricchezza,

mò me pare ‘na schifezza.

Scì, ce semo ‘ffezionati, ce l’emo ‘nto lu core,

però semo anghe onesti, faceteme ‘l favore:

volemo ricordacce che ‘nnava a cippitillu!

S’ha d’armane ttuscì…n’è mejo de finillu?

Annunci

Fj- CROCE BIANCA VITTORIOSA IN NOTTURNA

giugno 15, 2010 alle 9:03 pm | Pubblicato su GIORNALINO DELLE PICCOLE UMBRIE, quintana, REDAZIONEJOURNAL | Lascia un commento

 

Il rione Croce Bianca con il cavaliere Daniele Scarponi in sella al purosangue Scala Minore, ha vinto oggi la Sfida della Giostra della Quintana di Foligno, conquistando il suo diciannovesimo Palio. Il binomio biancorosso sin dall’inizio ha dimostrato di voler dettare legge nella gara, facendo fermare il cronometro già nella prima tornata su 55”95, miglior tempo della serata. Nella seconda Scarponi e Scala Minore hanno coperto il percorso in 56”13 mentre la terza l’hanno chiusa a 56”65, con una somma complessiva dei tempi pari a 2’48”75.
Se si considera che nella prima tornata è uscito di scena soltanto il rione Contrastanga con Gian Luca Chicchini in sella a Delphin Debrie (bandierina abbattuta lungo la curva tribuna piscina) e che nella seconda ha dovuto abbandonare solo Willer Giacomoni dell’Ammanniti in sella ad Osaka (sbagliato il terzo anello per un movimento del cavallo), sono stati numerosi i binomi che hanno insidiato il Fedele di Croce Bianca sino alla fine. Tra questi sicuramente Lorenzo Paci su Go-Betty-Go per il Pugilli, Massimo Gubbini su Baccani per il Giotti, Luca Innocenzi su Naval War del Cassero e Lucio Antici su Burika per il Morlupo. Da segnalare comunque anche le prove nella terza tornata di Michelangelo Fondi del Badia (sbagliato il terzo anello), di Luca Veneri dello Spada (sbagliati secondo e terzo anello) e di Matteo Martelli de La Mora (sbagliato il terzo anello). Di fatto Daniele Scarponi ha sempre corso per ultimo: il sorteggio in Piazza Grande gli aveva affidato la decima partenza nella prima partenza e così poi è stato anche nelle successive dato che ha sempre registrato il miglior tempo. Quando nell’ultima tornata ha tagliato il traguardo il Campo de li Giochi era tutto in piedi per tributargli il dovuto applauso. E’ stato il presidente dell’Ente Giostra della Quintana Domenico Metelli a consegnare nelle mani del priore Andrea Ponti il Palio del maestro Gianni Dessì, presenti oltre all’autore anche la presidente della Regione Catiuscia Marini, il sindaco di Foligno Nando Mismetti e il vice prefetto dottoressa Stentella, che ha consegnato la medaglia concessa dal Presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano. Per il Croce Bianca quello vinto nella Sfida 2010 è il diciannovesimo Palio mentre per Scarponi è il quinto successo nella Giostra di Foligno. Adesso la Rivincita è per il prossimo 12 settembre sempre al Campo de li Giochi.
“E’ stata una Giostra esaltante, bellissima nella sua cornice di pubblico. Il fatto che siano stati ben otto i binomi approdati alla terza tornata testimonia in pieno l’alto valore tecnico dei cavalieri e dei cavalli in pista – ha sottolineato il presidente dell’Ente Giostra, Domenico Metelli – del resto non poteva essere diversamente. Ce la mettiamo tutta per rendere questa manifestazione perfetta in ogni dettaglio e i risultati si vedono. Un grazie a tutti i quintanari per la splendida festa che ci hanno vivere ancora una volta e che dà l’arrivederci a Foligno al prossimo settembre”.

Il dettaglio dei tempi.

Ammanniti: Willer Giacomoni su Osaka
Prima tornata 57”36, punti 90; seconda tornata 57”99, punti 60

Badia: Michelangelo Fondi su No Risk No Glory
Prima tornata 58”09, punti 90; seconda tornata 57”98, punti 90; terza tornata 58”18, punti 60

Cassero: Luca Innocenzi su Naval War
Prima tornata 56”60, punti 90; seconda tornata 56”65, punti 90; terza tornata 57”00, punti 90

Contrastanga: Gian Luca Chicchini su Delphin Debrie
Prima tornata 56”76, punti 50

Croce Bianca: Daniele Scarponi su Scala Minore
Prima tornata 55”95, punti 90; seconda tornata 56”13, punti 90; terza tornata 56”65, punti 90

Giotti: Massimo Gubbini su Baccani
Prima tornata 56”54, punti 90; seconda tornata 56”61, punti 90; terza tornata 57”13, punti 90

La Mora: Matteo Martelli su Catalifi
Prima tornata 56”33, punti 90; seconda tornata 56”35, punti 90; terza tornata 56”63, punti 60

Morlupo: Lucio Antici su Burika
Prima tornata 56”24, punti 90; seconda tornata 56”62, punti 90; terza tornata 56”55, punti 90

Pugilli: Lorenzo Paci su Go-Betty-Go
Prima tornata 56”61, punti 90; seconda tornata 56”74, punti 90; terza tornata 56”49, punti 90

Spada: Luca Veneri su Paradaise Horse
Prima tornata 57”17, punti 90; seconda tornata 57”17, punti 90; terza tornata 57”43, punti 30

FOLIGNOJOURNAL- VOLARE CON ALITALIA IN COMPAGNIA DELLA QUINTANA

giugno 7, 2010 alle 9:54 am | Pubblicato su aziende foligno, contribuisci anche tu, CURIOSITA', eventi, GIORNALINO DELLE PICCOLE UMBRIE, quintana, REDAZIONEJOURNAL, società, tutto foligno | Lascia un commento
Tag: , , , , ,

GIORNALINO PICCOLE UMBRIE FOLIGNO lunedì 7 giugno 2010

LA QUINTANA VOLA SU ALITALIA GRAZIE A ULISSE

fonte: COMUNICATI STAMPA

La Giostra della Quintana di Foligno sulle rotte di tutto il mondo grazie ad Alitalia. La compagnia di bandiera italiana ha infatti dedicato un articolo alla tenzone cavalleresca di Foligno nel magazine di bordo “Ulisse”. Nell’ultimo numero in distribuzione negli aeromobili di Alitalia viene fornita un’ammaliante descrizione della Quintana, con lo scopo di sollecitare una visita a Foligno proprio nel periodo in cui si svolge l’evento secentesco, e cioè in giugno e in settembre. LA RIVINCITA 2009 TORNATA IN REPLICA IERI SU TRG. UN MODO PER RILANCIARE LA SFIDA TRA I CAVALIERI L’emittente televisiva TRG diretta da Giacomo Marinelli Andreoli, trasmetterà la replica della Giostra della Rivincita di settembre 2009 (trasmessa in diretta e in esclusiva dalla stessa emittente) lunedì 7 giugno alle ore 15.15. Un appuntamento che aiuterà ad avvicinare tutti gli appassionati della Quintana alla data del 12 giugno. Poi torneranno anche gli appuntamenti su TRG con “Quintanando news” il lunedì, mercoledì e venerdì ore 19 e 22.30 (replica martedì, giovedì e sabato ore 14). ATTENZIONE: LA BENEDIZIONE DEL CAVALIERE E DEL CAVALLO DEL RIONE CASSERO PREVISTA PER DOMENICA 6 GIUGNO, ORE 18 E’ STATA RINVIATA A DATA DA DESTINARSI PER ESIGENZE ORGANIZZATIVE

FJ- DOVE CI SONO GLI EVENTI CHE CONTANO…NOI SIAMO PRESENTI PER VOI!!! NETWORK SPOLETOCLICK & UMBRIACLICK

aprile 9, 2010 alle 7:52 pm | Pubblicato su aziende foligno, cronaca, CURIOSITA', eventi, fotojournal di Mariolina Savino, GIORNALINO DELLE PICCOLE UMBRIE, REDAZIONEJOURNAL, SITI COLLEGATI, società, tipici, tutto foligno | Lascia un commento
Tag: , , , , , , , ,
Italia
venerdì 9 aprile 2010
SACRA SINDONE: L’OSTENSIONE E MIGLIAIA DI FEDELI IN ATTESA

È uno forse dei momenti più toccanti e profondi per un credente, ma anche semplicemente per chi volesse assistere alla visione di un simbolo che è da secoli oggetto di dibattiti e

Italia
venerdì 9 aprile 2010
SOL-VINITALY, L’UMBRIA CHE CI PIACE IN VETRINA DALLA DOP AGLI ERCOLI OLIVARI…
E’ L’ORA DI CONFRONTARSI SUL MERCATO OLIVICOLO MONDIALE.

FINITO IL TEMPO DELLA RACCOLTA, DELLA FRANGITURA E DELLA “BUON FINITA”, LE AZIENDE DELLA DOP DELL’UMBRIA SI MUOVONO VELOCEMENTE PER L’APERTURA DI NUOVI MERCATI, CONSOLIDANDO QUELLI …

Italia
venerdì 9 aprile 2010
VINITALY- ZAIA, I VINI FRANCESI?….NON LI VEDO!
L’ITALIA ESPRIME IL MASSIMO DELLE PROPRIE PRODUZIONI DI ECCELLENZA NEL MAGNIFICO VINITALY DI VERONA DOVE IL MINISTRO ZAIA, NEO PRESIDENTE ELETTO DELLA REGIONE VENETO, ACCOLTO DA UNA FOLLA ENTUSIASTICA, HA SCHERZATO CON I PROPRI CONTERRANEI …
Italia
mercoledì 7 aprile 2010
GRAN VINITALY 2010 A ZONIN, MOLTO PIU’ SELETTIVA LA SCELTA DA DEL VINCITORE
Concluso il 18°Concorso Enologico Internazionale.
Solo 71 medaglie contro 113 del 2009, nonostante un numero maggiore di vini sottoposti a giudizio (3.646, un centinaio in più rispetto al 2009). Assegnati il Premio speciale “Gran …
Spoleto
mercoledì 7 aprile 2010
MANARA, BRUNO BOZZETTO, NICK PARK, PHILIPPE DRUILLET, TANINO LIBERATORE, VITTORIO GIARDINO, SERGIO TOPPI, CORRADO ROI, TAVOLE ORIGINALI PER L’ABRUZZO
Mille visitatori in pochi giorni. Raccolti già 20mila euro

Più di mille visitatori, in tre giorni, per la mostra-mercato “I grandi artisti del fumetto a Spoleto per l’Abruzzo”, l’evento creato dall’assessore alla cultura …

Umbria
martedì 6 aprile 2010
TARTUFO BIANCHETTO O MARZUOLO, RACCOLTA PROROGATA FINO AL 30 APRILE 2010

In Umbria la ricerca e la raccolta del tartufo chiamato volgarmente “bianchetto” o “marzuolo” (Tuber borchii Vitt.; Tuber albidum Pico) potrà essere effettuata fino al 30 aprile.

La Giunta regionale ha approvato infatti la

Spoleto
martedì 6 aprile 2010
NIENTE SESSO….SIAMO INGLESI- CORRETE A PRENOTARE I BIGLIETTI, RISCHIO POSSIBILE… TUTTO ESAURITO!!!
Foto, libri, film e ragazze “molto, molto” stravaganti, ma…per favore!
NIENTE SESSO, SIAMO INGLESI

Dal 22 aprile, presso il Teatro Caio Melisso di Spoleto, sarà in scena la
commedia di Marriot&Foot, “Niente sesso, siamo …

Italia
martedì 6 aprile 2010
VINITALY FOR YOU- DA GIOVEDÌ 8 A DOMENICA 11 APRILE, VINITALY TUTTE LE SERE ANIMA IL CUORE DI VERONA
Torna Vinitaly For You

Nella splendida cornice del palazzo della Gran Guardia, in piazza Bra, immancabile appuntamento winebar per tutti gli appassionati del vino.
Dalle 18,00, e fino alle 24,00, glamour, musica dal vivo e …

Fj- Foligno rende onore al Papa

marzo 25, 2010 alle 6:26 pm | Pubblicato su aziende foligno, contribuisci anche tu, cronaca, CURIOSITA', eventi, fotojournal di Mariolina Savino, GIORNALINO DELLE PICCOLE UMBRIE, REDAZIONEJOURNAL, SITI COLLEGATI, tutto foligno | Lascia un commento
Tag: , , , ,
GIORNALINO PICCOLE UMBRIE
FOLIGNO mercoledì 24 marzo 2010
FOLIGNATI IN VISITA DAL PAPA
fonte: ROBERTO TESTA

Da Foligno una delegazione in visita a Papa Benedetto XVIA Roma sono intervenuti anche il Vescovo di Foligno, il sindaco Mismetti,  rappresentanti del Cenacolo angelano, presidente e direttore della Cassa di Risparmio

Al Pontefice donate pregevoli pubblicazioni sulla Beata Angela

Per iniziativa della Cassa di Risparmio di Foligno, concordata durante la festa della Beata Angela lo scorso 4 gennaio con mons. Paolo De Nicolò, reggente della Prefettura della Casa Pontificia,  si è svolto questa mattina a Roma, un incontro di una delegazione di folignati con Papa Benedetto XVI, nell’ambito dell’udienza generale del mercoledì in Piazza S. Pietro.

Motivo dell’incontro la consegna al Papa di pregevoli pubblicazioni sulla Beata Angela da Foligno, della quale il pontefice è devoto, edite nel corso degli anni dalla Cassa di Risparmio di Foligno.

Della delegazione di folignati, autorevolmente ospitata nelle prime file del sagrato di pizza S. Pietro, facevano parte anche il vescovo, mons. Gualtiero Sigismondi, il sindaco Nando Mismetti, accompagnato dalla vice comandante dei Vigili Urbani, Piera Ottaviani, il presidente della Cassa di Risparmio di Foligno, Denio D’Ingecco, il direttore generale, Carlo Ostillio, il segretario generale, Giorgio Battisti, il presidente del Cenacolo angelano, padre Domenico Alfonsi ed il presidente del Comitato comunale angelano, Massimo Stefanetti.

Papa Benedetto XVI è puntualmente giunto all’udienza generale in Piazza S. Pietro alle ore 10,30 e dopo le preghiere iniziali ha pronunciato un discorso in più lingue incentrato sul valore umano e spirituale di S. Alberto Magno, vissuto nel XIII secolo, che seppe ben coniugare scienza e fede, lasciando in diverse parti d’Europa tangibili testimonianze del suo operato.

Un grande applaudo da parte da parte dei folignati si è alzato quando il cerimoniere ha nominato la delegazione di Foligno per conto del Cenacolo angealano.

Al termine del rito, dopo la benedizione del Papa ai presenti, giunti da ogni parte del mondo, si è svolta la cerimonia della consegna dei doni e del baciamano al Pontefice.

Ad ossequiare direttamente Benedetto XVI e a consegnare nelle sue mani il cofanetto contenente le pregevoli pubblicazioni sulla Beata Angela sono stati il vescovo, mons. Gualtiero Sigismondi, il presidente del Cenacolo angelano, padre Domenico Alfonsi ed il presidente della Cassa di Risparmio di Foligno, Denio D’Ingecco.

Il cofanetto donato al Papa conteneva l’edizione critica del ‘Liber’ curata nel 1985 dall’Ordine dei Frati Minori, il calendario artistico del 2009, intitolato “Angela da Foligno – da figlia del popolo a maestra dei teologi” e la recente stampa anastatica del manoscritto 372, custodito nel sacro Convento di Assisi, avvenuta in collaborazione con il Centro Studi per l’Alto Medioevo.

Il Papa ha ringraziato per i doni ricevuti, per i quali ha mostrato subito grande apprezzamento.

Durante tale circostanza il vescovo Sigismondi  ha invitato Benedetto XVI ad una gradita visita a Foligno. Il Papa ha nuovamente ringraziato e non ha escluso che ciò possa concretizzarsi, anche per il fatto, ha detto “che Foligno non è così lontana da noi”.

RT/(Visita-Papa)

torna indietro
stampa la notizia

Fj-MARCO VIOLA SI PIAZZA AL II° POSTO NEL PREMIO DOP UMBRIA IN ATTESA DELL’ERCOLE OLIVARIO

marzo 16, 2010 alle 10:39 am | Pubblicato su aziende foligno, contribuisci anche tu, CURIOSITA', eventi, fotojournal di Mariolina Savino, GIORNALINO DELLE PICCOLE UMBRIE, REDAZIONEJOURNAL, SITI COLLEGATI, tipici, tutto foligno | Lascia un commento
Tag: , , , , , ,
GIORNALINO PICCOLE UMBRIE
FOLIGNO
lunedì 15 marzo 2010
MARCO VIOLA DI FOLIGNO CONQUISTA IL II° PREMIO DELLA DOP UMBRIA
fonte: MARCO ROSSETTI- ROMA

L´Azienda Viola di Foligno vince il I° premio tra gli oli extra vergine di oliva D.O.P. Umbria L´XI Concorso regionale assegnato per la nona volta all´azienda folignate

L´olio Viola parteciperà di diritto al XVIII Concorso Nazionale

“Ercole Olivario”

FOTO DI ROBERTO TESTA

L´Azienda Agraria “Viola” di Foligno ha ricevuto oggi il I° Premio per il migliore olio extra vergine D.O.P. (Denominazione di Origine Protetta) dell´Umbria per la zona “Colli Assisi – Spoleto”.

La premiazione è avvenuta questa mattina nella storica Abbazia S.Pietro in Valle di Ferentillo, in provincia di Terni, nell´ambito dell´ XI Concorso Regionale riservato ai migliori olio extra vergine di oliva Dop dell´Umbria, organizzato dall´Unione delle Camere di Commercio di Perugia e Terni, con il patrocinio della Regione dell´Umbria e delle Provincie di Perugia e Terni.

A valutare le qualità organolettiche dei prodotti delle 29 aziende partecipanti al Concorso degli Oli Dop dell´Umbria, divise in cinque sotto zone ( “Colli del Trasimeno”, “Colli Amerini”, “Colli Orvietani, “Colli Martani” e “Colli Assisi – Spoleto”), è stata una qualificata giuria coordinata dal capo panel Angela Canale, composta da 16 esperti assaggiatori.

Il primo premio Olio Dop Umbria, per la zona “Colli Assisi Spoleto”, è stato assegnato per la nona volta negli ultimi 10 anni all´Azienda Viola di Foligno ed è stato ritirato dal giovane imprenditore Marco Viola. Hanno consegnato il premio il presidente della Camera di Commercio di Perugia Giorgio Mencaroni e il direttore dell´ I.C.E. (Istituto Commercio per l´estero) per Umbria Massimiliano Tremiterra.

Numerose felicitazioni sono giunte da più parti all´olivicoltore folignate per l´ambito premio, il quale ha pubblicamente espresso la propria soddisfazione “per prestigioso riconoscimento, che riconferma l´alto livello qualitativo delle produzioni della mia azienda, in un contesto territoriale già di elevato pregio come è quello umbro”.

L´Azienda Viola, potrà rappresentare il territorio assisano-spoletino, partecipando di diritto al XVIII Concorso Nazionale “Ercole Olivario” 2010, per il miglior olio extra vergine di oliva italiano, che si svolgerà in Umbria dal 22 al 27 marzo prossimo.

torna indietro

Ristorante San Lorenzo Spoleto

Fj- Medaglie d’oro per la Quintana dal Presidente della Repubblica Napolitano

marzo 4, 2010 alle 3:53 pm | Pubblicato su CURIOSITA', eventi, fotojournal di Mariolina Savino, GIORNALINO DELLE PICCOLE UMBRIE, quintana, REDAZIONEJOURNAL, società, tutto foligno | Lascia un commento
Tag: , , , , , , ,
GIORNALINO PICCOLE UMBRIE
FOLIGNO
giovedì 4 marzo 2010
GIOSTRA DELLA QUINTANA DI FOLIGNO EDIZIONE 2010- IL PRESIDENTE DELLA REPUBBLICA, GIORGIO NAPOLITANO CONCEDE DUE SPLENDIDE MEDAGLIE
fonte: GIOVANNI BOSI-UFFICIO STAMPA QUINTANA

Domani sera il comitato centrale: si riparla di una diversa articolazione del “gareggiare dei convivi”.

Sono arrivate a palazzo Candiotti le due Speciali Medaglie concesse dal presidente della Repubblica, Giorgio Napolitano all’Ente Giostra della Quintana di Foligno e che saranno destinate ai due rioni che si aggiudicheranno la Sfida e la Rivincita della Giostra della Quintana 2010 (11 e 12 giugno e 11 e 12 settembre). Dunque non solo il Palio, ambito trofeo e simbolo di vittoria. Se in questi ultimi anni l’Ente ha potuto contare sulla concessione dell’Alto Patronato del Presidente del Repubblica, anche per l’edizione 2010 (come già avvenuto lo scorso anno) il riconoscimento è ancora più importante perché la manifestazione di Foligno può fregiarsi dell’Adesione del presidente Napolitano ed avere il conferimento delle due Speciali Medaglie, una fusione di bronzo, ottanta millimetri di diametro con dedica nel verso) è un grande onore.
Soddisfatto il presidente dell’Ente Giostra, Domenico Metelli: “E’ un riconoscimento altissimo quello che ci tributa il Capo dello Stato, Giorgio Napolitano, al quale abbiamo rinnovato l’invito ad essere presente ad una delle Giostre di quest’anno. Le due Speciali Medaglie costituiscono il suggello ulteriore e l’attenzione del Quirinale verso la Quintana. In questi mesi abbiamo avuto numerosi contatti con gli uffici del Presidente che ora si sono tradotti in un risultato importante. Da tempo ormai a Palazzo Candiotti si lavora con molti mesi di anticipo rispetto allo svolgimento delle manifestazioni vere e proprie, a riprova di come il nostro lavoro non si fermi mai. Del resto la ‘macchina’ della Quintana ormai ha assunto dimensioni e notorietà tali che non è possibile fare diversamente”. Per l’edizione 2010, inoltre, la Giostra della Quintana ha ottenuto i patrocini del Senato della Repubblica, della Presidenza del Consiglio dei ministri e del Ministero per i beni e le attività culturali, i cui “marchi” sono dunque presenti ancora una volta accanto a quelli del Comune di Foligno, della Provincia di Perugia, della Regione Umbria e della Camera di Commercio di Perugia.
E a riprova di come il lavoro sia ormai già avviato, domani sera si riunirà a palazzo Candiotti il Comitato centrale dell’Ente Giostra, alle ore 21.15. La prima parte dei lavori sarà in formula ordinaria con all’ordine del giorno le comunicazioni del presidente Domenico Metelli e la determinazione della quota massima per i soci dei rioni in base all’articolo 39 dello Statuto. Alle ore 22.15 la seduta del Comitato centrale proseguirà in formula ristretta e si tornerà a parlare del nuovo Regolamento elettorale (come noto a fine 2010 scade il mandato di tutti gli organismi dirigenziali della Quintana) e del Gareggiare dei Convivi 2010. Per quest’ultimo, il presidente della Commissione artistica Stefano Trabalza ha messo una proposta che riguarda una diversa articolazione del concorso enogastronomico e che verrà sottoposto all’esame dei rappresentanti rionali. Si parlerà poi anche del programma di prove e previsite dei cavalli in vista della Quintana del prossimo giugno.


Ristorante San Lorenzo Spoleto

Fj- TROPPO PRESTO PER CONSIDERARLO UN RICORDO, AMEDEO CIANCALEONI SEMPRE VIVO NEL CUORE DEGLI AMICI E DEI QUINTANARI

marzo 4, 2010 alle 11:01 am | Pubblicato su GIORNALINO DELLE PICCOLE UMBRIE, quintana, REDAZIONEJOURNAL, tutto foligno | Lascia un commento
Tag: , , ,
FOLIGNO
mercoledì 3 marzo 2010
CARO AMEDEO….
fonte: MARIOLINA SAVINO

IL TEMPO SCORRE INESORABILE, SCANDISCE I GIORNI, I MESI, GLI ANNI ED E’ GIA’ UN ANNO CHE CI HAI LASCIATO IN PUNTA DI PIEDI, QUASI COME SE, DOPO UN PO’ SARESTI RITORNATO…

Parliamo di te ma non spesso, è ancora troppo presto per considerarti un ricordo, tanto è viva la tua presenza fra tutti noi. La tua amicizia è stata una colonna, un punto di riferimento, un monumento assoluto alla correttezza nei rapporti umani, e come si può dimenticare…

Con Alberto, Daniele, Riccardo, Ariodante, Claudio, mitico gruppo degli amici nelle sere quintanare in piazza della Repubblica, manca la tua parola, il tuo dire e discutere senza mai oltrepassare la misura, ci mancano i tuoi fogli, i tuoi memoriali, quegli appunti su cui passavi le giornate per trovare soluzioni al campo, alle tornate, alle taverne, quei suggerimenti preziosi spesso inascoltati che ora, ritornano alla mente e forse finalmente, qualcuno comprenderà l’alto valore della tua grande esperienza…!

Caro Amedeo la vita scorre nell’area vasta di cui ci sentivamo parte viva, riuscendo a raccogliere idee e contrasti, animando le nostre serate confrontando la vita quotidiana spoletna, folignate, trevana, montefalchese, bevanate, nursina, assisana o spellana, la condivisione del territorio, che giravamo con entusiasmo apprezzandone i profumi, i gusti, i colori e le grandi tradizioni, orgogliosi di una terra che ci faceva discutere ma che tu con noi, hai amato fino alla fine.

Ciao amico caro, so di esprimere il pensiero di tanti amici che come me, hanno un grande rimpianto, quello di non averti più fra noi, ma ci piace pensare che sei al Giotti e che che fra un po’, come sempre ritornerai al nostro tavolo, in piazza della Repubblica per salutare un nuovo giorno prima di andare a dormire!

Mariolina

Fj- L’eredità dei grandi del 900 passa ai posteri: scomparso Galligari ultimo dei papà della Quintana moderna

febbraio 8, 2010 alle 1:19 pm | Pubblicato su GIORNALINO DELLE PICCOLE UMBRIE, quintana, REDAZIONEJOURNAL, società, tutto foligno | Lascia un commento
Tag: , , ,
GIORNALINO PICCOLE UMBRIE
FOLIGNO
domenica 7 febbraio 2010
SCOMPARE L’AVV. GALLIGARI, ULTIMO PADRE DI GIOSTRA DELLA QUINTANA
fonte: INVIATO GILBERTO SCALABRINI

UN DISPIACERE IMMENSO PER QUANTI LO HANNO CONOSCIUTO E PER LA NOSTRA REDAZIONE DE’ IL CITTADINO, DA SEMPRE PROTAGONISTA DEGLI EVENTI DELLA QUINTANA DI FOLIGNO.

ALLA FAMIGLIA VANNO LE NOSTRE SENTITE CONDOGLIANZE

Lutto nel mondo della Quintana. L’ultimo padre della Giostra se n’è andato l’altra notte in modo discreto, ordinato, decoroso e impeccabile, come era stato nella vita. L’avvocato Giuseppe Galligari, 90 anni, è deceduto presso l’ospedale civile di Foligno, assistito dai figli Maria Giovanni e Cesare. I funerali si svolgeranno oggi, alle 15, nella chiesa cattedrale di san Feliciano.
L’avvocato Galligari è stato un protagonista storico della vita intellettuale e morale della città. Una persona a cui si legano affetti, ricordi, momenti di vita vissuta e il debito per la chiarezza. Se n’è andato ad un’età veneranda «in cui la morte rientra nella grande legge delle cose –aveva detto ultimamente- contro la quale è querulo protestare».
Nel 1946 era stato uno dei “magnifici sette” della rievocazione storica della Giostra della Quintana. Ricordava spesso come erano andate le cose in quel difficile momento, quando la città usciva dal periodo bellico che l’aveva profondamente ferita e umiliata.
«I folignati nutrivano una forte volontà di ripresa e fu così–dichiarò nello speciale “50 anni di Quintana” de Il Cittadino- che per festeggiare l’85° anniversario della Società Operaia di mutuo soccorso, ci mettemmo intorno ad un tavolo per discutere la proposta avanzata da Emilio De Pasquale su un documento del lontano 1613. L’idea piacque e trovò nel comitato organizzatore ampia accoglienza».
Della Quintana moderna non sopportava il cronometro. «E’ anacronistico –diceva- perché sentir proclamare la vittoria del cavaliere grazie ai decimi di secondi impiegati è un non senso per una gara storica e non mancano critiche al riguardo da parte dei forestieri provenienti da città sedi di manifestazioni rievocative del passato». Aveva invece condiviso la riduzione della misura degli anelli da infilare.
Chi lo ha conosciuto sa che era un maestro. Uno che ti insegnava a vivere da persona degna. Per molti anni è stato anche corrispondente del quotidiano romano Il Messaggero. Io sono stato fra i suoi allievi e ricordo che la prima cosa preziosissima che insegnava a chi scriveva di cronaca era la chiarezza, la liberazione dai pregiudizi e dai sofismi, dalla pulizia del falso.
Con l’avvocato Galligari muore uno dei signori umbri ricchi di rispetto per se stessi e per le tradizioni.


spoletouno, convenienza in un click!

Fj- SCHERMA, VINCITA IN SERBIA DI AGNESE MONARCA

febbraio 3, 2010 alle 5:45 pm | Pubblicato su contribuisci anche tu, fotojournal di Mariolina Savino, GIORNALINO DELLE PICCOLE UMBRIE, REDAZIONEJOURNAL, società, tutto foligno | Lascia un commento
Tag: , , ,
SPORT
FOLIGNO
mercoledì 3 febbraio 2010
L’ARGENTO IN SERBIA DI AGNESE MONARCA PER IL CLUB SCHERMA DI FOLIGNO
fonte: COMUNICATI STAMPA-NETWORK SPOLETOCLICK

L’atleta del Club Scherma Foligno Agnese Monarca, ancora una volta protagonista! Convocata in Serbia in occasione dei VII Campionati del Mediterraneo ci regala una eccellente prestazione portando a casa tre podi su tre competizioni. La gara a cui la Monarca è stata convocata dal CT Sandro Cuomo prevedeva infatti una prima prova individuale nella catagoria Cadetti di Spada in cui la nostra Agnese è giunta terza sconfitta dall’ italiana De Alti, poi giunta seconda. Nella seconda giornata, sempre in una prova individuale, ma nella gara più impegnativa, trattandosi della categoria Giovani, la Monarca è giunta in finale ed ha perso l’oro per una sola stoccata, essendo finito l’incontro contro un’atleta francese con il punteggio di 14-15. Un po’ di amarezza che però non le ha impedito di aggiudicarsi un bronzo nella prova a squadre nell’ultimo giorno. le soddisfazioni per il Circolo folignate non finivano quì: nel frattempo infatti la Federazione autorizzava la partecipazione della Monarca e dell’altra atleta del Club Scherma Foligno, Chiara Micheli, ad una gara di Coppa del Mondo Assoluta che si diputerà a Roma nel prossimo fine settimana!

Pagina successiva »

Crea un sito o un blog gratuitamente presso WordPress.com.
Entries e commenti feeds.